Archivio News
Settore biomedicale iraniano all'avanguardia in Iran
La tradizionale attenzione nei settori scientifico e della ricerca ha consentito all’Iran di diventare, dallo scorso anno, uno dei pochi paesi al mondo produttori di bio impianti di tipo medicale, utilizzati per il supporto o la sostituzione di tessuti biologici danneggiati, con l’apertura del primo stabilimento di produzione di tali dispositivi sull’isola di Kish. E’ in fase di realizzazione un secondo stabilimento di produzione di bio impianti, che vedrà la luce a Shiraz e sarà a regime nel marzo 2013. L’investimento complessivo per la sua realizzazione da parte di privati è di oltre 8 milioni di dollari e con la produzione annuale si punta a servire le esigenze di circa 100 mila pazienti ogni anno.