Archivio News
Cemento l'Iran vicino a diventare il terzo esportatore mondiale
L’Iran punta a diventare entro i prossimi mesi il terzo esportatore mondiale di cemento, sulla scia dei positivi risultati ottenuti dal settore nel 2012, che hanno visto un aumento dell’export del 30% rispetto al 2011. Le destinazioni principali del cemento iraniano sono stati i paesi limitrofi quali Azerbaijan, Turkmenistan, Afghanistan, Russia, Kazakhstan e Kuwait, per un totale di circa 13 milioni di tonnellate. L’obiettivo - ha spiegato il viceministro dell’Industria Mohammad Fatemiah - è quello di incrementare tale quota fino a 18,5 milioni entro fine marzo 2014. L’export assorbe una quota del 25-30% della produzione annuale di cemento iraniana, che nello scorso anno iraniano è stata di oltre 70 milioni di tonnellate e per la quale il Ministero dell’Industria prevede un leggero aumento fino ai 75 milioni di tonnellate.