Archivio News
Il Ministro del Commercio iraniano richiede una maggiore regolamentazione del mercato dell'oro
16 febbraio: il Ministro del Commercio iraniano Mohammad Shariatmadari ha richiesto che venga regolato il mercato dell’oro al fine di far fronte alle fluttuazioni dei prezzi del mercato dei metalli preziosi. Il Ministro ha dichiarato che l’attuale vendita di oro nel mercato locale è quasi raddoppiata da 22 tonnellate a 50 tonnellate. La produzione iraniana di oro è aumentata del 46% nel 2001. Le riserve auree ammontano a circa 500 tonnellate: l’Iran figura al 61imo posto tra i 93 maggiori produttori mondiali di oro.