Archivio News
Il qanat persiano è patrimonio agricolo mondiale FAO
L’antico sistema di irrigazione persiano del kariz (o qanat) è stato inserito dalla FAO nella lista dei Sistemi Agricoli di Importanza Globale (“Globally Important Agricultural Heritage Systems”). I kariz, sviluppatisi nell’antica Persia a partire da circa 3.000 anni fa, sono un sistema di trasporto dell’acqua che permette l’irrigazione anche in ambienti caldi ed aridi. La tecnica consiste, a grandi linee, nello sfruttamento di una falda acquifera in posizione sopraelevata rispetto al terreno da irrigare e nella costruzione di un canale sotterraneo in lieve pendenza che collega tra loro alcuni cunicoli verticali simili a pozzi. I kariz, a partire dalla Persia, si sono diffusi tanto verso est lungo la via della Seta (se ne trovano diversi fino in Cina) quanto verso ovest nei territori del mondo islamico (oltre alcuni esempi nel sud Italia). La designazione da parte della FAO contribuirà ad una maggiore conoscenza di sistemi di produzione agricoli considerati un vero e proprio “patrimonio dell’umanità” e soprattutto alla realizzazione di programmi per la loro protezione e d ulteriore diffusione attraverso l’adattamento di tecniche tradizionali alle moderne esigenze di sviluppo agricolo.