Archivio News
Teheran: MOU tra MISE SACE e MEDIOBANCA con MINISTERO ECONOMIA e BANCA CENTRALE IRAN
Il Ministero dello Sviluppo Economico, SACE e Mediobanca hanno firmato un Memorandum of Understanding con il Ministero dell’Economia e delle Finanze e la Banca Centrale dell’Iran con l’obiettivo di facilitare lo sviluppo di future relazioni economico e commerciali tra i due Paesi, nel corso della recente missione governativa in Iran del Ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi e del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Paolo Gentiloni. Nel Memorandum, le parti s’impegnano ad avviare una collaborazione, compatibilmente con il quadro normativo nazionale e internazionale vigente e con il ripristino del sistema dei pagamenti, per valutare progetti di breve e medio/lungo termine di mutuo interesse in comparti industriali d’eccellenza italiana, funzionali allo sviluppo economico iraniano. Si impegnano inoltre per identificare istituzioni finanziarie locali che possano beneficiare di line di credito messe a disposizione da Mediobanca, con la garanzia di SACE e del Ministero dell’Economia e delle Finanze iraniano, per sostenere il finanziamento e il pagamento di transazioni di export e investimento. In prospettiva, l’iniziativa dischiude un ampio potenziale: secondo le stime di SACE, la cessazione del quadro sanzionatorio potrebbe portare a un incremento dell’export italiano nel paese di quasi 3 miliardi di euro nel quadriennio 2015\2018, con le migliori opportunità nei comparti della meccanica strumentale, dell’oil&gas e dei trasporti.