Archivio News
IRAN ITALY SUMMIT Roma 27 Novembre 2017
Si è svolto a Roma lunedì 27 novembre il Summit Iran-Italy organizzato da The European House-Ambrosetti Giunto alla seconda edizione, l’evento ha riunito circa 170 business leader, italiani e iraniani, una delegazione di otto membri del Parlamento iraniano, 2 rappresentanti ministeriali (ministero degli Affari Esteri italiano e iraniano), autorevoli economisti e autorità governative per discutere le opportunità strategiche nei due Paesi. “Be Italia Kosh Amadid!” Ha dato il benvenuto in farsi agli ospiti nel suo intervento l’Ing. Rosario Alessandrello Presidente della Camera di Commercio e Industria Italo-Iraniana (partner dell’evento) e testimoniato la lunga storia che lega i nostri due Paesi. A conferma di ciò Valerio De Molli, Managing Partner e Amministratore Delegato di The European House - Ambrosetti -ha dichiarato che ''L'Italia, nei primi 9 mesi del 2017, è tornata ad essere il primo partner commerciale dell'Iran. L'Iran odierno è inoltre tra le economie più promettenti della regione, ha il maggior tasso di crescita tra i Paesi Mediorientali, è tra i top-20 contributori globali alla crescita economica mondiale dei prossimi 5 anni e ha un potenziale per gli investimenti esteri di circa 90 miliardi. Il Paese risulta estremamente attrattivo anche secondo il Global Attractiveness Index sviluppato da The European House-Ambrosetti per misurare la vera attrattività di un Sistema Paese. ''Il Governo - ha concluso il sottosegretario agli Esteri Benedetto Della Vedova - persegue il rafforzamento dei rapporti commerciali, culturali, scientifici bilaterali con l'Iran nel quadro JCPOA (Joint Comprehensive Plan of Action e sta lavorando a soluzioni in campo finanziario".