Archivio News
Nowruz : 20 marzo 2020 è iniziato il nuovo anno iraniano 1399
Novruz, Nowrouz, Nooruz, Navruz, Nauroz, Nevru il suono è più o meno lo stesso, la trascrizione cambia. La festa in Iran è stata condizionata dalla pandemia di Covid 2019 che sta coinvolgendo l’intero pianeta. "Questa malattia ci ha insegnato che dobbiamo cambiare il metodo di governance e dire addio a tutte le forme di auto-sanzione ed entrare in una nuova era della diplomazia", ha dichiarato il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif in un videomessaggio. L'Iran riuscirà a superare le sfide del coronavirus e delle difficoltà economiche legate alle sanzioni Usa. E' il messaggio lanciato dalla Guida suprema Ali Khamenei alla nazione nel suo tradizionale discorso trasmesso in tv in occasione del Capodanno persiano (Nowruz), Khamenei ha ripercorso "l'anno difficile" appena concluso e lodato i recenti "sacrifici" del personale medico e sanitario nella lotta al Covid-19, promettendo "grandi vittorie" per il futuro, auspicando che il governo agisca anche sul piano economico in modo da fare "una differenza significativa nella vita della gente". Nel suo messaggio di auguri agli iraniani trasmesso in televisione, il presidente Hassan Rohani ha lodato a sua volta la reazione del Paese alle difficoltà. "Di fronte alle sanzioni più severe della storia imposte all'industria petrolifera dai terroristi internazionali, il nostro popolo ha scritto una nuova pagina epica", ha sostenuto Rohani. "Siamo usciti vittoriosi" da questa sfida e "supereremo presto" anche quella del coronavirus.