Archivio News
Teheran: inaugurata 11esima legislatura parlamento iraniano
“La prima fra le priorità dei deputati- si legge nel messaggio inviato dall’ayatollah Ali Khamenei all’inaugurazione del nuovo Parlamento il 27 maggio- dovrà essere il rafforzamento dell’economia e della cultura. "Finora non ho visto grandi risultati nell'applicare la giustizia in politica economica, come lo sradicamento dell'inflazione, della disoccupazione o della debolezza della produzione", ha sentenziato Khamenei concludendo che Il Parlamento iraniano, " dovrebbe usare il suo diritto di approvare o disapprovare i dirigenti di governo, di metterli in questione e anche di usare il potere di impeachment". Nel suo discorso il presidente Hassan Rohani ha ricordato come nessuno debba dare priorità a interessi faziosi, di gruppo o etnici, perchè il Parlamento è la casa di tutti gli iraniani"."Speriamo che, nel quadro della Costituzione, il governo ed il nuovo Parlamento avranno la migliore cooperazione, nonchè l'invio di buone proposte di legge da parte del governo e l'approvazione di quelle leggi da parte del Parlamento. Ogni membro del Parlamento - ha concluso Rohani - è responsabile nei confronti della nazione iraniana, quindi le sue posizioni devono essere in linea con gli interessi, la sicurezza e l'identità nazionali. "