Archivio News
Iran - Russia si sono impegnate per la creazione di un corridoio Nord - Sud
4 Marzo: L’Amb. Iraniano a Mosca Gholamreza Shafei ha dichiarato che, alla luce degli ultimi sviluppi dei rapporti bilaterali tra i due paesi nell’anno in corso, le prospettive delle relazioni tra Tehran e Mosca sembrano molto promettenti. Durante la recente visita a Mosca del Ministro iraniano per i trasporti, le due controparti hanno firmato un Documento relativo alla creazione di un Corridoio Nord – Sud che giocherà un ruolo cruciale nell’espansione delle relazioni economico – commerciali di entrambi i paesi, sia a livello regionale che internazionale. Questa circostanza risulta maggiormente rilevante se si tiene presente che l’Iran e la Russia sono tra i maggiori fornitori mondiali di gas e di petrolio. Il ministro dell’Energia russo ha inoltre sottolineato la volontà dei due paesi di cooperare anche nel settore dell’energia atomica. Anche l’interscambio commerciale tra i due paesi ha raggiunto livelli considerevoli, superando per la prima volta 1 miliardo di $, sebbene l’interscambio tra prodotti non oil è ancora ad un livello basso. Il ministro dell’energia russo ha dichiarato che l’Iran e la Russia, sulla base dei loro attuali rapporti commerciali, sono pronti ad avviare una cooperazione anche nei settori: tecnico, scientifico, energia, aviazione e trasporti.