Archivio News
Italia e Iran firmano un accordo di 155 milioni di $ per la modernizzazione della riserva di Sangan
4 marzo L’Italia ha firmato con l’Iran un accordo di 155 milioni di $ per modernizzare la riserva di minerale di ferro Sangan nella zona di Khwak (provincia di Khorassan). Un accordo di finanziamento per tre anni era già stato firmato tra l’azienda italiana Danieli e l’azienda iraniana Iran’s Power Development. Sangan è la riserva di minerale di ferro più grande nel Medio Oriente, è stato stimato che possiede circa 1,2 miliardi di tonnellate di minerale di ferro. Una volta che la riserva sarà operativa, la miniera genererà 10,000 opportunità di lavoro. Il progetto nella riserva di Sangan, infatti, preparerà il terreno per gli investimenti nell’Iran orientale.. In particolare si prevede che saranno implementati progetti per la fornitura di acqua, energia, gas e per la costruzione di strade per un totale di 260 miliardi di rials.