Archivio News
Aumentano dell'88 le licenze di investiemnto in Iran
14 aprile: Il Ministro dell’Industria e Miniere iraniano Eshaq Jahangiri ha dichiarato che durante lo scorso anno le richieste di deposito di valuta forte da parte del settore privato è stato pari a 6 miliardi di $. Il Ministro ha inoltre aggiunto che la Banca dell’Industria e delle Miniere di Tehran ha approvato 480 progetti per un totale di 2.6 miliardi $, mentre sono stati firmati 340 progetti per un ammontare di 2 miliardi di $ per i quali sono state aperte numerose lettere di credito. Commentando la crescita dell’11% registrata dal settore industriale nel corso del 2002, Jahangiri ha dichiarato che il processo di riforme iraniano avviato dal Terzo Piano di sviluppo quinquennale rappresenta sicuramente un incentivo per gli investimenti interni. Nel corso del 2001, infatti, le licenze di investimento hanno subito un aumento dell’88% rispetto al 2000.