Archivio News
L'Iran entra nel Consiglio direttivo dell'ILO per i prossimi tre anni
28 aprile 2003 Il Vice Presidente del Dipartimento delle Relazioni Internazionali del Ministero del Lavoro e degli Affari Sociali iraniano, Mohammad Salamati, ha dichiarato che l’ILO, l’Organizzazione Internazionale del Lavoro delle Nazioni Unite, ha cancellato l’Iran dalla lista dei Paesi che non rispettano le norme sul lavoro che è stato anche nominato, inoltre, membro del Consiglio Direttivo dell’ILO per tre anni. Salatati ha sottolineato gli sforzi fatti dal governo iraniano per proteggere i diritti dei lavoratori ed ha allocato dei fondi speciali del budget statale a tal fine. In particolare sono stati previsti 42 miliardi di rials per la costruzione di complessi sportivi per i lavoratori ed 8 miliardi di rials per i Centri privati di impiego e le Associazioni lavorative.