Archivio News
Approvata in Iran la riforma del sistema giudiziario
29 aprile 2003: La magistratura iraniana ha adottato una riforma che ha prevede la nomina di un Pubblico Ministero nei Tribunali a Tehran. Dal 1993, infatti, il posto di PM presso i vari tribunali iraniani era rimasto vacante e, all’interno di uno stesso processo, il ruolo di PM veniva svolto dal giudice. Per porre fine alle critiche, da più parti sollevate in merito a questa situazione, la magistratura di Tehran ha approvato tale riforma. Il Presidente del Dipartimento di Giustizia di Tehran, Abbasali Alizadeh, ha nominato Saeed Mortasavi, già giudice presso la Corte amministrativa, come PM presso i tribunali di Tehran. Mortasavi assumerà ufficialmente il suo incarico il 18 maggio prossimo.