Archivio News
L'Iran sigla con il Giappone un Accordo sull'attività di trivellazione nella riserva del South Pars
18 maggio: La National Iranian Oil Company (NIOC) e la Japan Drilling Corporation (JDC) hanno siglato un Accordo sull’attività di trivellazione all’interno della riserva del South Pars. La JDC, vincitrice del tender internazionale, disporrà di un contratto valido per cinque anni, che potrà essere rinnovato per altri cinque anni in caso di accordo di entrambi le parti. Il valore del contratto è di 182 milioni di dollari e si presuppone che la JDC coinvolgerà in questo progetto anche un’altra azienda iraniana. Ogni contratto sarà registrato nella Kish Free Trade Zone. La riserva di South Pars riveste un ruolo rilevante per l’economia iraniana: l’Iran infatti possiede il 18% delle riserve di gas mondiali, di cui la metà si trova solo nella riserva di South Pars.