Archivio News
5 compagnie petrolifere internazionali si contendono la gestione della fase 11 e 12 nella riserva di gas di South Pars
4 Novembre: Sono 5 le principali compagnie petrolifere mondiali che concorreranno per la gestione delle fasi 11 e 12 all’interno della riserva di gas di South Pars: la francese Total Fina, la malesiana Petronas, l’italiana Agip, la norvegese Statoil e la britannica Brititsh Petroleum. Non è ancora possibile saprere chi si aggiudicherà la gara perché le offerte presentate, sono ancora al vaglio della National Iranian Oil Company (NIOC). Si prevede che la fase 11 comporterà una produzione di 9 milioni di tonnellate di petrolio per anno, divisa in due progetti di 4,5 milioni di tonnellate per ogni anno. Il contratto per la gestione della fase 11 sarà firmato entro la fine dell’anno (19 marzo 2004). Il prossimo anno, inoltre, sarà connesso il primo treno della fase 4 e 5 che collegherà South Pars alla principale rete di gas dell’Iran, portando 12,5 milioni di metri cubi di gas al giorno.