Archivio News
Mondo Internet in Iran
Saranno 15 milioni gli internauti iraniani nel 2006. Questa la previsione governativa che con i dati alla mano mostra come il milione e mezzo del 2001 sia passato a sette milioni di utenti nel 2003: uno ogni 10 iraniani. Per accedere alla rete in Iran si pu passare sia per le linee fornite dal Ministero delle Comunicazioni sia dal Ministero della Cultura (Ershad) tanto attraverso le linee delle compagnie telefoniche, quanto via cavo attraverso la Compagnia petrolifera, spiega Sistan Emadi fondatore di BaridNet tra i primi quattro Internet Provider nazionali con i concorrenti Affrah, Safineh e Dipih. Rimane scarso il business online, tenuto conto anche dei costi di connessione (2500 rial al minuto, circa trenta centesimi di euro) e del fatto che nel Paese non sono ammesse carte di credito: solo l1% dei correntisti bancari ha un conto a Dubai negli Emirati Arabi Uniti dove sono ammesse le carte di credito. Per promuovere le-commerce e pagare le transazioni via web alcune compagnie telefoniche addebitano il costo degli acquisti telefonici direttamente tramite la bolletta telefonica dei singoli operatori.