Archivio News
FMI dà un giudizio positivo per economia iraniana
In occasione del recente monitoraggio del mercato iraniano, il Fondo Monetario Internazionale ha rilevato la crescita del Pil di quasi il 6% nell'anno appena trascorso 21/3/2000-20/3/2001. Si tratta dell'incremento pił sostanzioso degli ultimi 8 anni. Il FMI ha anche esortato il governo di Teheran a procedere con decisione nelle riforme strutturali per consolidare il processo di modernizzazione del Paese. Gli esperti di Washington hanno infatti sollecitato la riduzione dei sussidi, l'accelerazione del processo di privatizzazione e il sostegno al settore privato al fine di diversificare la produzione e l'export, oggi ancora troppo dipendente dalle entrate valutarie petrolifere.