Archivio News
SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA: POEMI A CONFRONTO
Con una serata di poesie italiane e persiane, accompagnate da musica tradizionale iraniana, è stata celebrata a Teheran in autunno la giornata della lingua italiana. Laboratorio Italia-Persia era il titolo dell'iniziativa, promossa dall'Ambasciata e dalla scuola italiana Pietro della Valle, che ha ospitato la manifestazione. Oltre 300 spettatori sono intervenuti alla serata, che ha visto come ospite d'onore Leyla Hatami, una delle più famose attrici del cinema iraniano ed ex allieva dell'istituto italiano. L’accompagnamento musicale della serata è stato eseguito da un duo di musicisti iraniani: Ali Khavarzamini e Hamid Khabazi. La scelta di celebrare un'iniziativa dedicata alla lingua italiana con un programma misto italo-persiano è testimonianza, ha sottolineato l'Ambasciatore Roberto Toscano, di quanto l'Italia creda nel dialogo tra culture. Gli organizzatori hanno scelto tre temi, per ciascuno dei quali sono state lette una composizione italiana e una iraniana tra le più famose. Il primo tema era Dio, con un brano del Cantico delle creature di San Francesco ed una poesia di Nezami, il secondo la lotta tra il Bene e il Male, con l'Orlando Furioso dell'Ariosto e lo Shahnameh di Ferdowsi, il terzo l'amore, con il dantesco Tanto gentile e tanto onesta pare e con un brano di Saadi.