Archivio News
WORKSHOP SULLA FILIERA DEL DENIM
Si è svolto il 2 e 3 maggio a Teheran il Seminario-Workshop sulla Filiera del Denim organizzato dall'Istituto Nazionale per il Commercio Estero, in collaborazione con l'Associazione di categoria ACIMIT. L’iniziativa ha visto la partecipazione di circa 400 aziende locali insieme alle aziende italiane leader quali Biancalani, H.T.P. Unitex, Jaeggli-Meccanotessile, Maino International, Reggiani macchine, Tonello, Giovanni Bozzetto ed altri. L'Italia è il secondo fornitore dell'Iran di macchine per l'industria tessile con una quota di mercato del 18,2%, dopo la Germania, la cui quota è del 20,3%. Le esportazioni italiane verso il Paese sono andate aumentando dell'8% annuo tra il 2001 ed il 2005. All'Italia viene riconosciuta una tradizione e un'offerta di eccellenza: alta qualità tecnologica, capacità di innovazione ma anche design ed estetica, che rappresentano i principali vantaggi competitivi per le nostre macchine tessili. Il mercato delle macchine tessili in Iran è in crescita costante. Gli alti introiti derivanti dalle vendite del petrolio favoriscono il processo di modernizzazione dell'industria tessile nazionale che, oltre ad aggiornare il parco macchine esistente, punta a realizzare un completamento della filiera produttiva con un accentuato sviluppo anche nel settore del finissaggio. E' da attendersi che la domanda di investimenti e di beni strumentali, ma soprattutto di tecnologie, continui ad aumentare nei prossimi anni.