Archivio News
AUMENTA IL TRANSITO DI MERCI SUL TERRITORIO IRANIANO
Il transito di merci attraverso il territorio iraniano č aumentato del 15% in termini di peso e del 30.7% in termini di valore durante il periodo marzo—settembre 2006, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Secondo il Rapporto del Dipartimento Pubbliche Relazioni dell’Iran Customs Administration, sono transitati circa 2,7 milioni di tonnellate di beni, per un valore di 6,5 miliardi di dollari nel periodo marzo—settembre 2006. Del volume totale delle merci transitate via Iran, il 15,5% č stato costituito da carburante, il 10,1% da prodotti alimentari ed il 2% da autovetture. Circa 558.300 tonnellate di merci sono transitate sull’Iran provenienti principalmente dagli Emirati Arabi Uniti, che hanno rappresentato il 20% del peso totale delle transazioni sul territorio iraniano. Dal Turkmenistan provengono il 19,9% delle merci, dall’ Uzbekistan il 12,7%, dalla Turchia l’8% e dall’ Azerbaijan il 6,8% del totale. I paesi di destinazione di tali merci sono la Turchia, seguita dagli Emirati Arabi Uniti, Afghanistan, Azerbaijan ed Iraq, rispettivamente con il 16,7%, 15,2%, 13,2% e 10,8 %.