Archivio News
L’IRAN FORNIRÀ BENZINA TRAMITE SMART CARD
Maggio 2007 - L’Amministratore Delegato della National Iranian Oil Refining and Distribution Co. (NIORDC), Mohammadreza Ne’matzadeh, ha annunciato che 2.000 stazioni di servizio sono state dotate di sistemi smart card che forniranno benzina. Il funzionario ha aggiunto che obiettivo principale del progetto è di sorvegliare e gestire scientificamente i consumi, regolare il rifornimento di carburante nel Paese e raccogliere informazioni sui consumatori. Al momento sono 270 le stazioni di servizio che stanno distribuendo benzina tramite smart card. Secondo Ne’matzadeh, la produzione giornaliera di carburante raggiungerà i 126.053 milioni di litri entro il 2011: il funzionario ha precisato che per raggiungere tale obiettivo sono in programma l’ottimizzazione ed il miglioramento del processo di raffinazione e l’aumento della capacità delle raffinerie. Ne’matzadeh ha aggiunto infine che i piani di sviluppo delle raffinerie hanno l’obiettivo di risparmiare sulle operazioni di raffineria, promuovere la qualità dei prodotti petroliferi secondo gli standard internazionali, ottimizzare il modello di raffinazione, ridurre la produzione dei prodotti a basso costo, incrementare la produzione di prodotti di alto valore (come la benzina), diminuire il consumo di energia e carburante e migliorare i sistemi di controllo.