Archivio News
PREVISTA LA PRODUZIONE DI 350.000 TONNELLATE DI CARNE
Maggio 2007 - La produzione di carne in Iran avrà un incremento del 10% e raggiungerà una produzione tra le 330.000 e le 350.000 tonnellate durante il corrente anno iraniano (iniziato il 21 marzo 2007). Considerata la crescita della popolazione ed il conseguente aumento dei consumi, Mohammad Mussavi, Direttore dell’Iran’s Meat Products Co., ha dichiarato che è prevista nel Paese una produzione di circa 330-350 varietà di prodotti. Poiché la produzione nazionale annua di carne rossa si aggira attorno alle 100.000 tonnellate, l’Iran necessita di importarne tra le 30.000 e le 40.000 tonnellate per far fronte alle esigenze del mercato. “Fortunatamente”, ha affermato Mussavi, “non vi sono in Iran tariffe sull’importazione della carne e ciò ha reso possibile contenere l’aumento dei prezzi di tale prodotto all’interno del Paese”.