Archivio News
MINISTRO DEGLI ESTERI IRANIANO IN NORVEGIA E DANIMARCA
Maggio 2007 - Durante la visita ad Oslo del Ministro degli Esteri iraniano Manouchehr Mottaki, il Ministro del Petrolio norvegese Odd Roger Enoksen ha dichiarato che i Paesi europei daranno la priorità all’Iran nel settore dell’energia, aggiungendo che la Repubblica Islamica è tra i Paesi del Medio Oriente che gode maggiormente di abbondanti possibilità e risorse. Valutando positivamente il livello degli investimenti e la cooperazione economica e commerciale tra l’Iran e la Norvegia, Enoksen ha sottolineato che l’intensificarsi delle relazioni bilaterali tra i due Paesi creerà le basi per nuove opportunità d’investimento. Mottaki da parte sua ha affermato che le relazioni bilaterali tra Iran e Norvegia potranno preparare il terreno per l’attuazione di progetti petroliferi, in particolare costruzione di raffinerie e trasferimento di energia tra Paesi europei, asiatici e latino-americani. In una conferenza con gli imprenditori danesi, che si è tenuta Copenhagen, Mottaki ha invece presentato una panoramica di opportunità di business e d’investimento sul mercato iraniano. Infrastrutture appropriate, esenzioni fiscali, servizi per le comunicazioni e i trasporti, strategia attiva di privatizzazioni, creazione di progetti per piccole e medie imprese e partecipazione di aziende iraniane nell’attuazione di progetti in Iraq, Afghanistan e Asia Centrale rappresentano attraenti opportunità di cooperazione con l’Iran per gli investitori e gli industriali danesi.