Archivio News
POSSIBILE FREE TRADE ZONE TRA IRAN E PAESI LITORALI DEL GOLFO PERSICO
Manouchehr Mottaki, Ministro degli Esteri dell’Iran, ha dichiarato di aver inviato una lettera al Segretario Generale del Consiglio di Cooperazione del Golfo Persico Abdul Rahaman al-Attiya per proporre la creazione di un’area di libero scambio tra Iran e Paesi rivieraschi del Golfo Persico. Gli Stati del Golfo si sono mostrati favorevoli alla negoziazione con l’Iran su un possibile Accordo commerciale. Attualmente il Consiglio di Cooperazione del Golfo Persico (CCGP), costituitosi nel 1981 e composto da Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Kuwait, Quatar, Oman e Bahrain, sta portando avanti il negoziato con l’Unione Europea per la firma di un Accordo commerciale e, contemporaneamente, un accordo energetico con la Cina. Mottaki ha inoltre dichiarato che la R.I. dell’Iran è fortemente interessata a rafforzare i rapporti con i paesi arabi ed ha auspicato che venga al più presto organizzato un Tavolo di confronto per la realizzazione di quest’area di libero scambio regionale.