Archivio News
Posticipata all'8 maggio 2002 la Missione di operatori economici in Italia e la Country Presentation Iran
E’ stata fissata all’8 maggio 2002 la prevista missione di operatori economici iraniani in Italia e la Country Presentation Iran che si svolgerà a Roma. La decisione del rinvio della missione maturata a margine della Riunione della Commissione Mista Intergovernativa Italia-Iran svoltasi in questi giorni a Teheran è stata chiesta per dare il massimo rilievo politico alla visita del presidente del Parlamento iraniano in Italia prevista per il 7-9 marzo prossimi e dare più enfasi alla presentazione all’imprenditoria italiana della potenzialità di sviluppo economico congiunto.Il presidente iraniano Mohammad Khatami ha chiesto all’Italia di “Fare da ponte tra Iran ed Occidente” riferisce l’ing. Rosario Alessandrello, presidente della Camera di Commercio e Industria Italo-Iraniana, di ritorno da Teheran. “E’ stato firmato un documento di collaborazione, frutto dei lavori della 5° Commissione Mista, volto ad incrementare le relazioni bilaterali tra i due paesi: in particolar modo la collaborazione tra le Piccole e Medie Imprese che verrà realizzata con il sostegno tecnologico, la coproduzione e l’esportazione in Iran del modello italiano delle PMI, così come lavoreremo in stretta sinergia per la formazione della nuova classe imprenditoriale iraniana.” La missione iraniana del maggio prossimo sarà dunque l’occasione per rilanciare ed approfondire il dialogo economico tra Iran ed Italia che collaboreranno anche nella ricostruzione dell’Afghanistan.