Archivio News
IRAN — SIRIA: NUOVO ACCORDO SULLE FORNITURE DI GAS
Iran e Siria hanno raggiunto un nuovo Accordo per espandere i loro legami energetici. Grazie a tale Accordo, concluso tra il rappresentante del Ministero del Petrolio dell'Iran, Nozari, ed il Ministro siriano, Sufian Al-Alao, Tehran esporterÓ 3 miliardi di metri cubi di gas annualmente a Damasco attraverso la Turchia. Il Ministro per il Petrolio siriano ha chiesto inoltre il supporto dell'Iran per aiutare il suo paese nell'implementazione del progetto smart card, che possa ridurre i consumi di gas del 30% e raggiungere un consumo giornaliero di 60 milioni di litri rispetto agli attuali 85. L'Accordo prevede inoltre la costruzione in Siria di una raffineria in joint-venture tra Iran, Venezuela e Siria, con una capacitÓ di raffinazione di 140.000 barili al giorno. Al-Alao ha inoltre dichiarato che, attraverso tale Accordo, entrambi i paesi esporteranno 3 miliardi di metri cubi di gas annualmente. Inoltre il Ministro siriano ha evidenziato che la Siria Ŕ fortemente favorevole ad attrarre investimenti iraniani sia nel settore energetico che industriale. Riferendosi alla raffineria, il Ministro ha sottolineato che la sua costruzione sarÓ avviata entro fine novembre.