Archivio News
A KISH L’APERTURA DI UNA BORSA INTERNAZIONALE
Il Direttore Generale del Teheran Stock Exchange, Ali Rahami, ha reso noto un progetto che prevede la creazione di una Borsa Internazionale sull’Isola di Kish, Free trade Zone situata nel Golfo Persico. Rahmani ha affermato che circa 50 aziende, già quotate nella Borsa di Teheran, sono pronte a trasferirsi sull’isola di Kish appena il progetto sarà terminato. Le transazioni nella nuova Borsa di Kish avranno luogo in valuta estera, essendo più agevole per gli investitori esteri.