Archivio News
IL GASDOTTO NABUCCO FORNIRA’ GAS IRANIANO ALL’EUROPA
A partire dal 2017 il gasdotto Nabucco potrà trasportare gas dall’Iran. Il gasdotto collegherà i confini di Turchia, Iran e Georgia con l’Austria. Il progetto è finalizzato ad assicurare all’Europa l’approvvigionamento di gas in alternativa al gas proveniente dalla Russia. Il Presidente del Nabucco Gas Pipeline Consortium, Mr. Mitschek, ha reso noto che successivamente sarà possibile trasportare gas dal Turkmenistan e dal Kazakistan attraverso il gasdotto che attraversa il Mar Caspio. Il Consorzio è attualmente formato dall’OMVG (Austria), dalla MOL (Ungheria), dalla Botas (Turchia), dalla Transgas (Romania) e dalla Bulgargaz (Bulgaria). Tutte le aziende detengono la stessa quota di capitale e sono in cerca di un sesto partner che entri a far parte del Consorzio per ammortizzare i costi del progetto. Attraverso la realizzazione del gasdotto Nabucco verrà ridotta la dipendenza dell’Europa dal gas russo e l’Iran potrebbe porsi come fornitore principale .