Archivio News
APERTA A TEHERAN L’ IRAN—EUROPE COMMERCIAL BANK
Sarà aperta a Teheran una filiale della Iran—Europe Commercial Bank, istituto finanziario misto, composto da banche iraniane e banche tedesche. La banca è registrata in Germania e viene gestita secondo le norme del sistema bancario tedesco. Il 51% delle azioni è detenuto dalla Sanat va Madan Abbaspour mentre le banche iraniane, quali la Mellat, la Tejarat e la Refah figurano tra gli altri azionisti dell’istituto finanziario. Attualmente una branch della banca irano— tedesca è già operativa nell’isola di Kish. La banca ha avviato la sua operatività nell’Isola di Kish a partire dal 2005 ed è la prima banca straniera ad avere aperto una filiale in Iran a seguito della Rivoluzione Islamica nel 1979. Secondo gli esporti finanziari iraniani, l’apertura di banche straniere nel paese rende più competitivo il sistema bancario nazionale e favorisce gli investimenti esteri nel Paese. In tale ottica il governo iraniano ha approvato lo scorso giugno norme in base alle quali è prevista la possibilità di aprire banche con capitale misto iraniano e straniero; è permesso agli investitori stranieri di possedere azioni di banche iraniane ed alle banche straniere è permessa l’apertura di branch in tutto il Paese.