Archivio News
135 OOO TONNELLATE DI MERCI ESPORTATE VIA KERMAN
Nel corso dell’ultimo anno più di 135.000 tonnellate di merci, del valore di 666,25 milioni di dollari (6.164 miliardi di rials), sono stati esportate dall’Iran attraverso la regione di Kerman nel Sud Est del paese. Il Direttore Generale dell’ufficio Doganale di Kerman, Hossein Salari ha dichiarato che l’incremento delle esportazione è stato del 10% rispetto all’ultimo anno. Tra le merci esportate nel corso del 2007: pistacchi, prodotti in lana, vernici, resina e vari prodotti commestibili. I maggiori mercati di sbocco, oltre ad alcuni paesi europei, sono stati Russia, Hong Kong, Malesia, Turchia ed i Paesi dell’Asia Centrale. Il volume dei prodotti esportati attraverso lo stesso ufficio doganale è stato di 20.000 tonnellate, pari a 659 miliardi di rials. I maggiori prodotti importati sono: macchinari industriali, attrezzature agricole, strumenti elettrici ed industriali provenienti in gran parte dall’Asia Centrale, dall’Italia, dalla Cina, dall’Olanda e dalla Malesia. Infine, Salari ha sottolineato che durante lo stesso periodo più di 57.000 passeggeri sono entrati in Iran attraverso la regione di Kerman. Grazie a tale attività l’ufficio doganale di Kerman ha registrato nel corso dello scorso anno iraniano entrate pari a 207,4 miliardi di rials.