Archivio News
IRAN-RUSSIA: CORRIDOIO NORD-SUD
Si è svolto a Teheran un incontro tra Russia ed Iran per definire lo sviluppo del Corridoio Nord-Sud, che vede coinvolti la “Road and Trasportation Organization” dell’Iran, presieduta da Mohammad Bokharaie e la “Railroad” della Repubblica Federale Russa, presieduta da Yaconin. Data la posizione strategica di Iran e Russia nell’ambito dei trasporti internazionali, i due paesi hanno convenuto sulla necessità di rendere operativo il Corridoio Nord-Sud. In particolare durante l’incontro è emersa la volontà di avviare nuovi progetti per il completamento delle infrastrutture, con specifico riguardo a quelle stradali e ferroviarie. Quanto a quest’ultimo settore in particolare saranno realizzati investimenti tecnici e finanziari per la costruzione della tratta ferroviaria Qazvin-Rasht-Anzali-Astaneh. Da parte iraniana è stata avanzata la richiesta di elevare il numero di licenze di guida tra i due paesi come misura che può abbassare i costi di trasporto per il Corridoio Nord-Sud.