Archivio News
IL PRESIDENTE DELLA BOLIVIA IN VISITA A TEHERAN
Il Presidente boliviano Evo Morales si è recato in visita a Teheran, dopo la visita del Presidente Ahmadinejad in America Latina lo scorso settembre a seguito della quale si sono instaurati solidi legami politici tra l’Iran e la Bolivia. Attualmente vi sono ampie possibilità che la collaborazione economica, politica e commerciale tra i Paesi possa essere istituzionalizzata. Durante la visita sono stati approfondite le possibilità di sviluppare la cooperazione tra i due paesi, sia bilaterale che internazionale e soprattutto in campo economico. Il Presidente boliviano ha già reso noto che trasferirà l’unica Ambasciata della Bolivia in Medio-Oriente dall’Egitto all’Iran ed ha inoltre intenzione di seguire l’esperienza iraniana in settori chiave dell’economia, principalmente nella individuazione ed esplorazione di giacimenti petroliferi e di gas. L’Iran si è detto disponibile a collaborare con il Governo Boliviano attraverso il trasferimento di know-how, la realizzazione di investimenti e la creazione di multinazionali nel paese. Teheran ha già reso disponibili 3 milioni di dollari per la costruzione di un’azienda farmaceutica in Bolivia oltre ad essere attualmente impegnata nella costruzione di una azienda per la produzione di latte e latticini. Assieme al Venezuela il governo iraniano ha inoltre concesso un prestito di 225 milioni di dollari alla Bolivia per la costruzione di un complesso per la produzione di cemento. In relazione all’impegno assunto nel fornire aiuti alla Bolivia per lo sviluppo del settore agro-industriale, l’Iran infine fornirà 650 trattori ed organizzerà corsi di formazione in Iran per esperti e specialisti boliviani del settore. Durante la sua visita in Iran Morales, accompagnato dal Ministro delle Miniere e dell’Industria dell’Iran Ali-Akbar Mehrabian, ha visitato gli stabilimenti produttivi dell’Iran Khodro e si è mostrato molto interessato a realizzare una collaborazione strutturata con l’azienda iraniana per progetti relativi al settore automobilistico.