Archivio News
L’INDIA PUNTA AL PETROLIO IRANIANO
La ONGC Videsh (OVL), la principale filiale estera della maggiore azienda petrolifera indiana (ONGC), ha avviato un confronto con il Governo iraniano in relazione all’interesse di esplorare un giacimento petrolifero nel Nord dell’Iran. Oltre alla OVL al momento anche la compagnia cinese Sinopec č interessata all’esplorazione di tale giacimento. La OVL ha il compito di assicurare al governo indiano nuovi assets petroliferi all’estero in quanto l’India, terza maggiore economia dell’Asia, importa il 70% del petrolio che consuma. La politica energetica integrata, di recente approvata dal Governo indiano, punta infatti alla possibilitŕ di comprare asset energetici all’estero.