Archivio News
COSTRUZIONE DI NUOVE DIGHE : PRIORITÀ DEL GOVERNO IRANIANO
Il Vice-Presidente del Governo iraniano, Parviz Davoudi ha dichiarato che il Paese darà priorità alla costruzione di 95 nuove dighe al fine di controllare le riserve di acqua presenti nel Paese. Intervenuto alla cerimonia per l’inaugurazione della diga Khoda-Afarin a Kalibar, nella Provincia dell’Est Azerbaijan, Davoudi ha dichiarato che il Governo stanzierà i fondi necessari per la costruzione delle dighe e ciò renderà possibile un elevato sviluppo in differenti zone dell’Iran. Davoudi ha poi affermato che la diga Khoda—Afarin è stata realizzata congiuntamente con l’Azerbaijan e rappresenta la volontà dei due Paesi di rafforzare le loro relazioni bilaterali. Ha inoltre sottolineato come l’accesso alle risorse di acqua sia importante dal punto di vista sociale, oltre che fondamentale per la produttività e per garantire alla popolazione condizioni di vita salutari. La questione è di primaria importanza, soprattutto in aree dove la scarsità d’acqua è più evidente. L’interesse per le problematiche relative alla scarsità di risorse idriche ha portato ad un incremento significativo degli investimenti nel settore