Archivio News
Contingentato l'import di acciaio
A partire dall'anno persiano 2002-2003 le importazioni di acciaio iraniane saranno contingentate, con una quota massima di 1,8 milioni di tonnellate. Lo hanno annunciato i ministeri delle Industrie e delle Miniere e del Commercio, sottolineando che la decisione č dovuta a limitare gli acquisti all'estero che, in seguito alla liberalizzazione del settore, sono notevolmente aumentati. Nonostante l'Iran sia il primo produttore di acciaio del Medio oriente ed il ventiduesimo su scala mondiale, nell'anno 2001-2002 gli acquisti all'estero di ferro ed acciaio hanno rappresentato la seconda voce pių pesante dell'import dopo le macchine elettriche.