Archivio News
IN 30 ANNI CREATI 37 SITI PETROLCHIMICI IN IRAN
Dal 1979 ad oggi in Iran sono state attivati 37 siti petrolchimici che, con una capacità produttiva iniziale di 4,5 milioni di tonnellate nel 1979, hanno raggiunto 35,2 milioni di tonnellate nel 2007. Bandar Iman, Tabriz, Isfahan, Khorasan, Urumiyeh, Khuzestan, Tondgouyan, Jam, Amir Kabir, Maroun, Zagros e Aryasasol sono i siti che partire dal 1979 hanno realizzato i principali progetti petrolchimici. Attualmente l’Iran è tra i principali produttori di greggio nella regione. E’ secondo solo all’Arabia Saudita. Nel corso di questi 30 anni le esportazioni dei prodotti petrolchimici dell’Iran sono notevolmente aumentate, passando da 650.000 tonnellate nel 1977 a 9,53 milioni di tonnellate nel 2007.