Archivio News
IL MINISTRO MOTTAKI PROPONE UN PIANO PER LA COOPERAZIONE ECONOMICA CON L’AFRICA
Il Ministro degli esteri Manoucher Mottaki ha annunciato di aver definito un piano per ampliare la cooperazione con l’Africa e di averlo sottoposto al vaglio del governo. Una volta ottenuto il via libera dell’esecutivo, il continente africano entrerà nell’agenda del Ministero. In particolare Teheran è molto interessata a rafforzare le collaborazioni industriali e commerciali con il Togo. In un incontro con il Ministro degli esteri del Togo, Koffi Essaw, il Ministro Mottaki ha dichiarato che l’Iran intende realizzare nel paese progetti di sviluppo industriale ed economico. Tale impegno è stato accolto favorevolmente dal Ministro africano, il quale ha sottolineato le difficoltà delle sfide che il suo Paese è chiamato ad affrontare per rafforzare la democrazia e rilanciare lo sviluppo economico. “Vorrei esprimere il mio più sincero apprezzamento per l’assistenza iraniana al Presidente, al Governo, al Ministro degli esteri e alla nazione iraniana” ha dichiarato il Minsitro Essaw nel corso di una conferenza stampa. Il Togo, piccolo paese dell’Africa occidentale, è uno dei paesi più poveri al mondo, che sta cercando di uscire da un periodo di isolamento internazionale grazie anche agli aiuti della Banca Mondiale, del Fondo Monetario Internazionale e dell’Unione Europea, che hanno ripreso i rapporti politici con Lomè, interrotti nel 1994. L’obiettivo di Teheran è di stabilire rapporti diretti con il continente africano senza dover più far ricorso all’intermediazione delle imprese occidentali, che al momento sono i principali partners commerciali dei paesi africani.