Archivio News
VERTICE ECO A TEHERAN
Si è svolto a Teheran il decimo Summit dell’Economic Cooperation Organization, organizzazione internazionale che raccoglie oggi tutti i paesi dell’Asia Centrale (Azerbaigian, Afghanistan, Iran, Kazakistan, Kirghizistan, Pakistan, Tagikistan, Turkmenistan, Turchia e Uzbekistan). L’organizzazione costituisce un importante tavolo di dialogo regionale, principalmente economico. All’ordine del giorno del decimo Summit la crisi mondiale, lo sfruttamento del bacino del Caspio e la lotta al traffico di droga. L’Iran è in prima linea nella costruzione di quest’asse di cooperazione: il Presidente Ahmadinejad ha in particolare proposto un sistema privilegiato di scambi inter-Eco, una moneta unica e un pacchetto di facilitazioni per il trasporto e il commercio tra gli Stati membri. La posizione geografica dell’Iran conferisce inevitabilmente al paese un pivotal role all’interno della regione, come corridoio di comunicazione tra l’heartland asiatico e la penisola arabica. L’Iran è inoltre impegnato a promuovere una cooperazione rafforzata con gli altri due paesi di forte diffusione della lingua persiana, Tagikistan e Afghanistan nei campi dell’elettricità, dell’acqua e dei collegamenti ferroviari.