Archivio News
SIRIA HUB DELL’IRAN KHODRO
La Siria diventerà l’hub regionale per le esportazioni della Samand, modello di punta della casa automobilistica Iran Khodro. E’ stato infatti inaugurato a Damasco un secondo stabilimento (il primo è stato aperto nel 2007) per l’assemblaggio in loco della Samand. Il Presidente dell’azienda automobilistica Javad Najmeddin ha dichiarato che il progetto è costato 60 milioni di dollari e permetterà a Iran Khodro di servire più adeguatamente i mercati regionali. Hossein Moqis, Presidente della Syrian-Iran Automotive Manifacturing Company ha precisato che lo stabilimento siriano gestirà l’intero processo di produzione. L’impianto allo stato attuale è in grado di produrre 10.000 autoveicoli l’anno ma si prevede che il volume di produzione potrà raggiungere le 30.000 unità l’anno. Iran Khodro possiede già manifatture automobilistiche in sette Paesi del mondo e punta per il prossimo futuro a produrre un milione di veicoli l’anno, di cui 200.000 nelle sue filiali estere.