Archivio News
CRESCE L’EXPORT NON-OIL
Negli ultimi dieci anni l’export non-oil dell’Iran in Russia, secondo produttore di petrolio al mondo, è quintuplicato. Lo ha affermato Mehdi Ghazanfari, Presidente della Trade Promotion Organization. Tra i principali prodotti non-oil esportati in Russia figurano veicoli, frutta e vegetali, filati, prodotti in vetro e in plastica e tappeti fatti a mano. Mosca e Teheran hanno inoltre negoziato l’esportazione in Russia dall’Iran di materiali da costruzione, prodotti alimentari, medicinali e servizi tecnici e ingegneristici. Ancora maggiore l’incremento dell’export non-oil iraniano verso la Bielorussia, aumentato di ventuno volte. Tra i maggiori prodotti esportati oltre agli autoveicoli ed ai tappeti, pistacchi e zibibbi. E’ inoltre in discussione con il Governo di Minsk la conclusione di un Accordo di libero commercio tra i due Paesi.