Archivio News
IN PROGETTO CINQUE NUOVI AEROPORTI
Il Vicepresidente della Iran Airports Company (IAC) Ali Golmohammadi ha annunciato che cinque nuovi aeroporti saranno aperti in Iran. Le cinque nuove strutture saranno costruite a Torbat-Heydarieh nella regione montuosa del Khorasan, a Boroujerd nel Lorestan, a Makou sul confine azero, a Saqqez nella Provincia del Kurdistan e ad Abadeh nella Provincia del Fars a metà strada tra Shiraz ed Esfahan. L’Iran possiede allo stato attuale cinquantaquattro aeroporti, di cui solo quattro sono quelli commerciali. Per la realizzazione dei nuovi progetti, il Governo iraniano ha già stanziato 70 milioni di dollari. Golmohammadi ha aggiunto inoltre che sono stati avviati dei piani aziendali finalizzati a rendere i servizi aeroportuali omogenei in tutto il Paese e conformi agli standard internazionali. Parallelamente al miglioramento del sistema aeroportuale, Mohammad Ali Ikhani, Presidente della Iranian Civil Aviation Organization (CAO) ha dichiarato che verranno acquistati nel prossimo mese quattordici nuovi aerei di linea, fra cui cinque Boeing. Ikhani ha aggiunto inoltre che sono stati già ordinati dalla Russia trentacinque modelli dei più recenti Tupolev Tu-204, aerei di linea a medio raggio in grado di trasportare più di duecento passeggeri.