Archivio News
NO ALL’ IVA NELLE FREE TRADE ZONES
La State Tax Affairs Organization, nell’ambito del dibattito sulla legge che regolerà la Value Added Tax (VAT) ha chiarito che le transazioni in beni e servizi tra operatori economici domiciliati nelle Free Trade, Industrial and Special Economic Zones, non saranno soggette all’IVA e agli altri tributi previsti nella legge. Alle esportazioni verso queste zone e alle importazioni da queste zone non saranno applicati tributi. La normativa introdurrà anche la possibilità di rimborso per le tasse pagate su beni esportati dalle Free Trade Zones, dietro presentazione della relativa documentazione doganale.