Archivio News
GAS: PROGETTI DI TRASFERIMENTO ALL’OMAN
Sono iniziate le trattative tra Iran e Oman riguardo l’esportazione di gas, la costruzione di impianti petrolchimici e lo sfruttamento congiunto di bacini petroliferi e gassiferi, in particolare di quelli di Kish ed Hengam nel Golfo Persico. L’Amministratore Delegato della National Iranian Oil Company (NIOC), Reza Kasaiezadeh, ha dichiarato che l’Oman intende acquistare dall’Iran 2 miliardi di piedi cubici di gas al giorno. A tal fine le due parti hanno firmato in aprile un contratto del valore di 12 miliardi di dollari per lo sfruttamento del giacimento di Kish.