Archivio News
GAS IRANIANO: CONTRATTO DA 1 MILIARDO DI EURO PER UN’AZIENDA TEDESCA
L’Iran e la Germania hanno firmato all’inizio del mese un Accordo secondo il quale un’azienda tedesca collaborerà con la Iranian Gas Engineering Development Company (IGEDC) alla costruzione e all’installazione di turbocompressori a gas. Il contratto, del valore complessivo di 1 miliardo di euro, è finalizzato alla modernizzazione e al potenziamento degli impianti gassiferi in Iran e a rafforzare la produzione nazionale di turbine a gas e di turbcompressori tramite il trasferimento del know-how tedesco. L’Amministratore delegato dell’IGEDC, Ali Reza Gharibi, ha dichiarato che la sua azienda aveva già firmato in precedenza un contratto con la stessa impresa tedesca per una fornitura di quarantacinque turbine a gas, la cui consegna sarà ultimata entro il prossimo 20 marzo. Gharibi ha inoltre affermato che la IGEDC ha in programma la costruzione e l’inaugurazione di 1.000 condotte entro la fine del 2010. La Germania è uno dei maggiori partner commerciali dell’Iran e più di 1.500 aziende tedesche sono attive nel Paese. Lo scorso aprile, la Bayerngas ha confermato che continuerà assistere la NIOC nella costruzione di stazioni di servizio.