Archivio News
COMESA: RAPPORTI PIÙ STRETTI CON L’IRAN
Il Direttore dell’Arab and African Bureau of Trade Promotion Organization of Iran ha incontrato a Teheran Sindiso Ngwenya, Segretario Generale del COMESA (Mercato Comune dell’Africa Orientale e Meridionale), organizzazione che riunisce in un’Area di commercio preferenziale diciannove Stati Africani dalla Libia allo Zimbabwe. All’ordine del giorno dell’incontro: lo sviluppo di una maggiore cooperazione tra il COMESA e l’Iran nel settore bancario, finanziario e dei trasporti ferroviari, l’organizzazione di Seminari di Investimento, lo scambio di delegazioni imprenditoriali, lo svolgimento a Teheran di manifestazioni fieristiche dedicate ai prodotti dei Paesi africani e l’avvio di negoziati in vista della conclusione di un Accordo tariffario. Fra i Paesi del COMESA Sudan, Kenya, Libia, Egitto, Gibuti, Uganda ed Etiopia sono i più importanti partner commerciali dell’Iran. I diciannove Stati membri dell’organizzazione hanno una popolazione complessiva di 440 milioni di persone e comprendono alcune tra le regioni più ricche del continente africano, presentando importanti opportunità di investimento nel settore elettrico, petrolifero e minerario.