Archivio News
IRAN ACQUISISCE PARTECIPAZIONI NELLE BANCHE CINESI
Alcune aziende iraniane del settore privato hanno acquisito quote di partecipazione al capitale di banche cinesi per risolvere gli ostacoli bancari e finanziari che ostacolano gli affari tra Cina e Iran. Il Presidente della Camera di Commercio Irano-Cinese Assadollah Asgaroladi ha dichiarato a tale proposito che l’Iran č interessato ad aumentare le proprie partecipazioni nelle istituzioni finanziarie cinesi fino al 20% del loro capitale, in modo tale da poter sedere nel Consiglio di Amministrazione di questi istituti. Asgaroladi ha aggiunto che una Commissione economica della Banca Centrale dell’Iran ha proposto la fondazione di una banca a capitale misto irano-cinese.