Archivio News
ASSEMBLEA ANNUALE DELLA CCII, ROMA 15 LUGLIO 2010
Si č svolta il 15 luglio scorso l’Assemblea annuale della Camera di Commercio e Industria Italo-Iraniana. All’incontro, presieduto dal Presidente della CCII Ing. Rosario Alessandrello, hanno partecipato il Primo Segretario della Sezione Economica dell’Ambasciata della R.I. dell’Iran a Roma, Kamal Afshar ed il Consigliere Commerciale dell’Ambasciata d’Italia a Teheran Roberto Neccia. Al termine dell’intervento del Presidente Alessandrello, che ha offerto una panoramica dell’attuale congiuntura dell’economia iraniana e delle sue interrelazioni con il resto del mondo, il Consigliere Neccia ha richiamato l’attenzione sulla forte “domanda di Italia” esistente sul mercato iraniano e sul fatto che l’Italia č tornata nei primi quattro mesi del 2010, dopo la parentesi del 2009, il primo partner commerciale europeo dell’Iran, esportando merci nel Paese per 659 milioni di euro ed importandone per 1.307 milioni di euro. Tra i punti all’ordine del giorno, l’adesione di tredici nuovi Soci alla CCII: AIRMEC, sanificazione di alimenti, impianti di aspirazione e climatizzazione, APS ENGINEERING, servizi di ingegneria e fornitura di impianti oil&gas, BOSCHI SERVIZI, macchine agricole, CMP di PILASTRO, macchine di ispezione per l’industria farmaceutica, COMECER, apparecchiature per il riconoscimento di sostanze nocive, DARYATEC, import-export, FONDERIA ANSELMI, fusioni grezze e lavorate di ghisa, GFI PROCESS CONTROL, sistemi di automazione e controllo di processo, GRUPPO CHIMICO DALTON, produzione chimica per attivitŕ industriali, INDUSTRIE CBI, ventilatori industriali, ITALY LUXURY, arredamenti e complementi d’arredo, STEM MARINE, imbarcazioni speciali per l’emergenza e WEIR GABBIONETA, costruzione di pompe centrifughe.