Archivio News
GRUPPO D8: ENTRO L’ANNO TRATTATO DI COMMERCIO PREFERENZIALE
I Paesi che fanno parte del Gruppo Developing Eight (D8), organizzazione fondata ad Istanbul nel 1997 e composta da otto Stati di fede islamica (Iran, Nigeria, Bangladesh, Egitto, Indonesia, Malesia, Pakistan e Turchia), hanno in programma di concludere entro il prossimo anno un Trattato comune di Commercio preferenziale, le cui linee guida sono state stilate tre anni fa, al fine di rafforzare la cooperazione reciproca e raddoppiare il volume del loro interscambio (68 miliardi di dollari lo scorso anno, circa il 3% del commercio globale). In occasione dell’ultimo summit del Gruppo, il Presidente Ahmadinejad ha proposto ai delegati degli altri Paesi un programma di collaborazione articolato in tre punti: la promozione degli investimenti agricoli e industriali, lo scambio di know-how e lo sviluppo di energie rinnovabili. Il Presidente ha anche annunciato che l’Iran è pronto ad ospitare una Conferenza internazionale di Ministri delle Finanze, Governatori delle Banche Centrali ed economisti del Gruppo D8. In previsione dell’evento, un Comitato studierà le modalità di agevolazione delle transazioni commerciali, anche sotto il profilo della protezione dalle fluttuazioni valutarie delle monete dominanti. Resta centrale nella visione economica del Gruppo il ruolo dello Stato come catalizzatore della crescita economica all’interno di un processo di sviluppo guidato dal sistema privato.