Archivio News
IRAN AUTO PARTS INTERNATIONAL FAIR
Si ¨¨ tenuta a Teheran dal 18 al 21 novembre 2010 la quinta Edizione della Iran Auto Parts International Fair, la manifestazione iraniana dedicata alla ricambistica auto, fra gli appuntamenti pi¨´ importanti del Medio Oriente per gli operatori del settore. Trecentotredici le aziende straniere partecipanti, provenienti da sedici diversi Paesi, tra cui ventotto case automobilistiche di Germania, Italia, Francia e Svizzera, per la prima volta presenti alla Fiera direttamente o attraverso propri rappresentanti. Il mercato dei componenti auto ¨¨ stato uno dei primi a beneficiare delle misure di liberalizzazione e rappresenta al momento un giro d¡¯affari di oltre due miliardi di dollari, controllato quasi per la met¨¤ dalle aziende francesi. La qualit¨¤ delle parti di ricambio prodotte in loco e l¡¯efficienza dei servizi post©\vendita rappresentano questioni centrali per l¡¯industria, il cui livello qualitativo ¨¨ ancora basso. Anche sulla componentistica di importazione, in particolar modo cinese, non manca la diffidenza: ¡°L¡¯importazione di bassa qualit¨¤ deve finire ©\ ha sostenuto il Ministro dell¡¯Industria iraniano Ali Akbar Mehrabian in occasione dell¡¯inaugurazione della Fiera ©\ stiamo assistendo ad una forte diminuzione qualitativa dell¡¯offerta sul mercato interno¡±. Per questo, il Ministro ha annunciato un piano di riqualificazione a supporto della produzione locale, stimata in 1.800 aziende, che prevede prezzi pi¨´ bassi e maggiore attenzione alla customer satisfaction. Una finestra di opportunit¨¤ anche per le aziende straniere, che potranno essere coinvolte nella fornitura di equipment e nel trasferimento del necessario know how tecnologico.