Archivio News
EXPO MILANO 2015
Ci sarà senz’altro un’attiva presenza dell’Iran all’Expo di Milano del 2015. L’Iran è un Paese con una ricca cultura ed un’antica civiltà.” Lo ha dichiarato in un’intervista all’IRIB, la Tv di Stato Iraniana, Diana Bracco, Presidente di Expo 2015 Spa e Vice Presidente di Confindustria con delega Ricerca & Innovazione, a margine delle cerimonia di presentazione dell’Expo di Milano al corpo diplomatico straniero, svoltasi a Villa Madama a Roma il 26 gennaio 2011. L’incontro è stato aperto dal Ministro degli Esteri Franco Frattini, che ha esortato gli oltre 130 rappresentanti delle Ambasciate straniere in Italia presenti ad agire come “moltiplicatore di potenza” per “la più importante iniziativa internazionale che si svolgerà nel nostro Paese nei prossimi anni. Per l’Iran è intervenuto alla cerimonia S.E. l’Ambasciatore Mohammad Ali Hosseini. A riconoscere l’importanza della presenza iraniana all’Expo del 2015 anche il Presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni: “L’Italia ha importanti legami economici e commerciali con l’Iran – ha dichiarato il Presidente all’IRIB - e c’è bisogno di fortificare ancora di più questo rapporto”. Un evento che potrebbe costituire una vetrina d’eccezione anche per l’Iran, quello dell’EXPO di Milano: si prevedono già 130 Paesi partecipanti con un proprio padiglione e 20 milioni di visitatori, il 30% dei quali stranieri